Giorno dei Motociclisti

Condividi su Facebook Il 23 novembre la giornata e' dedicata alla moto e al suo motociclista. Fallo sapere a tutti gli appassionati delle 2 ruote


Moto stradali sportive, da turismo, enduro e custom.
Cosa accomuna queste tipologie così diverse di motociclette? Sicuramente il senso di libertà che regala la guida delle due ruote.

Da Tazio Nuvolari a Valentino Rossi i centauri hanno sempre avuto dei miti a cui ispirarsi, cercando di imitarli davanti agli amici, con il ginocchio in terra, sfoggiando la nuova moto elaborata o modificata esteticamente.

Che sia Harley-Davidson, Ducati, Kawasaki, Yamaha, Honda o Bmw, un vero motociclista non dice mai di no a un giro in moto con gli amici, piuttosto rimanda il viaggio con la fidanzata.

Ma negli ultimi anni anche molte donne hanno iniziato ad appassionarsi alle motociclette, tanto che hai raduni è facile vederle alla guida piuttosto che caricate sulla moto di un altro.
I motoraduni, sparsi in tutto il mondo, sono l'occasione per divertirsi in compagnia di migliaia di persone che condividono la stessa passione.

Spesso sono organizzati da associazioni e club ai quali molti si iscrivono, entrando così a far parte di una grande famiglia che ha le sue regole non scritte, tra cui il saluto quando si incrocia un altro motociclista o un particolare tipo di abbigliamento.

Il 23 novembre del 2002 San Colombano è stato ufficialmente nominato santo patrono dei motociclisti.

Motociclista in piega

Proprio in questa data noi abbiamo pensato di festeggiare tutti gli amanti delle 2 ruote realizzando cartoline "a tutto gas"!


Altre cartoline