Barzellette tra marito e moglie da condividere

Le Barzellette con marito e moglie comprendono sia le barzellette su giovani coppie di sposi che le barzellette su coppie piu' mature ma anche barzellette su marito e moglie ormai pensionati oppure ottuagenari. In ogni caso vale il detto: tra moglie e marito non mettere il dito. Al massimo mettici una barzelletta!

Prima notte di nozze  -  152

Una ragazza che sta per sposarsi, tutta indaffarata per i preparativi del matrimonio, chiede alla madre di comprarle una lunga camicia da notte nera per la sua prima notte. La madre si dimentica e, all'ultimo momento, corre nel negozietto sotto casa, ma l'unica cosa che riesce a trovare è un corto pigiamino rosa da bambina. La madre lo compra ugualmente e lo infila in valigia sotto a tutto il resto per non farlo vedere alla figlia. La prima notte di nozze lo sposo, un pochino nervoso, dice alla moglie: "Ora vado in bagno a prepararmi, tesoro. Ma tu devi promettermi di non sbirciare!". La moglie promette e, eccitatissima, cerca la camicia da notte comprata dalla madre. Quando vede il pigiamino, esclama con disappunto: "Oh no!! E' corto, piccolo e rosa!" - Ed il marito, dal bagno: "Mi avevi promesso di non sbirciare!"

Ottimo ristorante  -  475

Una coppia avanti negli anni è a cena a casa di amici. Dopo mangiato le mogli si spostano in cucina. I mariti rimangono a tavola a scambiare quattro chiacchiere. Uno dei due dice all'altro: "Sai, giorni fa siamo andati a mangiare in un nuovo ristorante ed è stata un'esperienza fantastica! Non mangiavo così bene da anni. Te lo consiglio!" - L'amico chiede: "Ah sì? Qual è il nome del ristorante?" - Lui ci pensa un attimo, ha un vuoto di memoria e per aiutarsi chiede: "Qual è il nome di quel fiore che regali a qualcuno che ami? Quello rosso con le spine..." - "Vuoi dire la rosa?" - "Sì!" Poi urlando in direzione della cucina: "Rosaaa, come si chiama quel ristorante dove siamo andati l'altra sera?"

Carta di credito  -  570

La moglie al marito: "Mi presti la tua carta di credito?" - "Che devi comprare?" - "Il tuo regalo, mica mi scordo che domani è il tuo compleanno!"

Finalmente in pensione  -  480

Un signore giunto all'età pensionabile si reca all'INPS per fare domanda per la pensione di anzianità. La donna allo sportello gli chiede di mostrare la carta d'identità per verificare la sua età. Il signore guarda in tasca e realizza di aver dimenticato il documento a casa. Dispiaciuto per il fatto, lo fa presente all'impiegata. La donna accomodante gli dice: "Si sbottoni la camicia." L'uomo apre la camicia rivelando il suo torace ricoperto di peli bianchi. La donna a questo punto gli dice: "E' sufficiente per provare che lei ha l'età giusta per la pensione" e procede a redigere la documentazione per la pensione di anzianità. Tornato a casa l'uomo racconta divertito la sua esperienza alla moglie che dice: "Avresti dovuto sbottonarti anche i pantaloni così ti avrebbero dato anche la pensione di invalidità!"

Cuoca perfetta  -  442

I piatti che mi prepara mia moglie si sciolgono in bocca. Mi piacerebbe che imparasse a scongelarli... prima.

Cocciutaggine  -  471

Sedute su una panchina, due vecchiette iniziano a chiacchierare: "Cara, non ci vediamo da tanto tempo. Come stai?" - "Bene, grazie." - "E tuo marito?" -"Lui è passato a miglior vita tre settimane fa." - "Oh, mi dispiace tanto. Non ne sapevo nulla. Com'è successo?" - "Quel giorno voleva che gli preparassi per pranzo i piselli. Io ho controllato nella dispensa ma piselli non ne avevo, c'erano solo i fagioli. Torno da lui dicendogli che avrei preparato i fagioli ma lui niente, insiste per i piselli." L'amica interviene: "Sì, mi ricordo che era testardo, quando si metteva in testa una cosa non voleva sentire ragioni." L'altra riprende il racconto: "Infatti, così è stato! E' uscito per andare a comprare i piselli ma appena fuori casa ha avuto un infarto ed è morto stecchito." - L'altra incredula chiede: "Povera te, che situazione... e cosa hai fatto?" - "E cosa potevo fare? Ho preparato i fagioli."

Riparazioni in casa  -  151

La moglie al marito: "Caro, in bagno c'è il rubinetto della vasca che perde. Lo ripari?"Lui: "E per chi mi hai preso, faccio mica l'idraulico!". Il giorno dopo: "Caro, c'è la porta della camera che non chiude. Ci dai un'occhiata?"Lui: "E per chi mi hai preso, faccio mica il falegname!". Terzo giorno: "Caro non si vede più la televisione. La sistemi?" Lui: "E per chi mi hai preso, faccio mica il riparatore TV!". Passa qualche giorno e il marito torna a casa, và in camera da letto e nota che la porta chiude bene, accende la tv e tutti i canali si vedono perfettamente, và in bagno e si accorge che il rubinetto della vasca non gocciola più.Incuriosito chiede spiegazioni alla moglie:"Sai caro, quel bel ragazzo del primo piano? Sà fare un pò di tutto così l'ho fatto salire e ci ha sistemato la casa." "Bene, bene. Ma chissà cosa ci è costato!" - "Bhe, guarda, mi ha detto: O me la dai o mi fai una torta" - "Ah, bene. E che torta gli hai fatto?"- Lei: "E per chi mi hai presa, faccio mica la pasticcera!"

Mazzo di mimose  -  213

"Ieri mio marito mi ha portato un gran mazzo di mimose". - "Per la festa della donna?". - "No, per andare a venderle!"

Vent'anni  -  451

Mia moglie ed io siamo stati felici per vent'anni. Poi ci siamo incontrati.

Arrosto e brodino  -  477

Una coppia di anziani si siedono al ristorante e, dopo aver attentamente studiato il menù, chiamano il cameriere e ordinano: "Una porzione di arrosto per me e un brodino per mia moglie." Dopo aver consumato, richiamano il cameriere e ordinano ancora: "Adesso per cortesia porti un brodino per me e una porzione di arrosto per mia moglie." Il cameriere è leggermente innervosito e domanda: "Ma scusi, non potevate ordinare fin dall'inizio due brodini e due porzioni di arrosto? La cucina si sarebbe organizzata meglio!" Il vecchietto risponde: "Vede caro ragazzo, con la pensione che prendiamo possiamo permetterci una sola dentiera in due!"

Ritiro spirituale  -  404

Nove donne si trovano in parrocchia per un ritiro spirituale mirato a migliorare la loro relazione matrimoniale. Il parroco rivolge loro questa domanda: "Chi di voi ama il proprio marito?" - Tutte le donne alzano la mano. Allora il parroco chiede loro: "Quando è stata l’ultima volta che avete detto a vostro marito che lo amate?". Alcune rispondono "oggi", altre "ieri", altre non si ricordano. Il parroco le invita quindi a mandare, ognuna al proprio marito, un messaggino con scritto: "Amore mio ti amo tanto e sono orgogliosa di tutto quello che fai per me e per la nostra bella famiglia. Ti amo". Più tardi chiede loro di leggere ad alta voce le risposte ricevute. Eccole: 1) Stai bene? - 2) Non dirmi che hai fatto un incidente un’altra volta - 3) Non capisco che vuoi dire con questo messaggio - 4) E adesso che hai fatto? Guarda che questa volta non ti perdono! - 5) Ti sei fatta una canna? - 6) Dimmi quanto ti serve e basta - 7) Sto sognando o questo messaggio è per il vicino di casa? - 8) Se non mi dici per chi era questo messaggio ti do un sacco di botte - 9) Chi sei? Non ho il tuo numero registrato sul mio cellulare però mi piacerebbe conoscerti. Mandami una foto.

Psichiatra  -  320

Uno psichiatra è un tizio che vi fa un sacco di domande costose che vostra moglie vi fa gratis.